La pasta ottenuta dalla lavorazione del grano duro antico "Senatore Cappelli" ed altri grani duri antichi si presenta gustosa, nutriente e leggera!

Il grano duro tipo: Senatore Cappelli è uno dei pochi grani rimasti antichi e cioè originali nella sua natura e struttura genetica in quanto esente dalla contaminazione di mutagenesi indotta a differenza delle nuove e più moderne varietà di grani duri OGM e geneticamente modificati, oggi, molto utilizzati soprattutto nelle agricolture intensive e su larga scala. 
Questo grano duro è oggi utilizzato esclusivamente in agricoltura Biologica e Biodinamica proprio perché essendo rimasto strutturalmente originale si presenta più forte e resistente e non necessita di trattamenti chimici come pesticidi, diserbanti e concimi vari.

Come tutti i grani antichi è meno produttivo e scomodo in fase di raccolta per la sua altezza che mal si presta alla lavorazione intensiva dove invece è apprezzata la velocità, la quantità e l'alta resa,... piuttosto che la qualità, la sanità e il livello nutrizionale.

Questa farina non è altro che la semola di grano duro Cappelli macinata a pietra in un doppio passaggio quindi più fine. Si usa mescolandola fino al 30% per impasti di pane, focacce, pizza e per realizzare la pasta fresca all'uovo in quantità pari con la farina di grano tenero. 
Dona croccantezza e sapore rustico. Il grano duro tipo "Senatore Cappelli" è una varietà antica che contiene percentuali più elevate, rispetto ai grani moderni, di proteine, aminoacidi, vitamine e minerali, con l'apprezzato vantaggio di essere molto digeribile in quanto povero di glutine. Nel passato è stato il grano duro più diffuso ed utilizzato, prima dell'avvento delle varietà moderne più produttive.

Fu definito "razza eletta" intorno agli anni '30 da Nazzareno Strampelli uno dei più grandi genetisti agrari italiani, dato che risultava essere il più produttivo, ricco e saporito rispetto a tutti gli altri tipi di grani duri da lui selezionati. 
Decise poi di chiamarlo con questo insolito nome in onore del Senatore Abruzzase Raffaele Cappelli, in quanto sostenitore delle sue ricerche e promotore di una riforma agraria che distingueva i grani duri dai grani teneri, agli inizi del '900.

Questo grano non ha mai subito manipolazioni ed è prodotto solo con il metodo dell'agricoltura Biologica Può essere utilizzato sempre per la realizzazione di qualsiasi prodotto che necessita l'utilizzo di un grano duro  

La  Nostra pasta contiene  IL GERME DI GRANO, è prodotta artigianalmente e viene essiccata ad una temperatura mai superiore a 60° ( oltre i 73° molte proteine  subiscono modificazioni irreversibili) .